Organo Dom Bedos-Roubo; Manifestazioni 

Aggiornamento - 10 Ottobre 2018

CONCERTI PER IL REATE FESTIVAL : 21 OTTOBRE E 11 NOVEMBRE

ARCHIVIO DELLE MANIFESTAZIONI

IL FESTIVAL D'ORGANO ANNUALE DBR
EVENTI 2014   EVENTI 2015    EVENTI 2016
EVENTI 2013   EVENTI 2012   EVENTI 2011
EVENTI 2010   EVENTI 2009   EVENTI 2006 - 2007 - 2008                      


TORNA ALL'HOME PAGE

LA SCHEDA E LA DISPOSIZIONE FONICA DELL'ORGANO

L'ORGANO DI RIETI - METE TURISTICHE DELLA NOSTRA CITTA'

VISITA L'ORGANO DI SAN DOMENICO

 Martedi' 16 Ottobre 2018

ore 18:00

 


MESSA in memoriam Mons. LUIGI BARDOTTI

Basilica di San Domenico: Messa solenne con Coro ed Organo, nel bianniversario della scomparsa

con le note del Dom Bedos, il monumentale organo voluto da Don Luigi

“Voi che lo avete conosciuto, voi che l’avete amato, ricordatevi di lui innanzi al Signore.”

Comitato San Domenico, Onlus

 

 

 Domenica 21 Ottobre 2018

ore 17:00

 

 

REATE FESTIVAL 2018

Concerto d'Organo : ALESSANDRO ALONZI

Benedetto Marcello - concerto per oboe in re minore, trascritto da J.S. Bach,

D. Buxtehude  - preludio fuga e ciaccona in do BuxWV 137

J.S. Bach - 3 corali per organo:

- O Mensch, bewein' dein' Sunde gross, BWV 622
- Dies Sind Die Heil 'Gen Zehn Gebot   BWV 678
- Corale Liebster Jesu, wir sind hier     BWV 731

J.S. Bach - Passacaglia e tema fugato in Do Min. BWV 538

Felix Mendelssohn - Sonata per organo n.5 op. 65

 

Concerto a Bigliettazione - Organizzazione: Fondazione Flavio Vespasiano

 

 Domenica 11 Novembre 2018

ore 17:00

 

 

REATE FESTIVAL 2018

Concerto d'Organo: DANIELE ROSSI

J. Brahms - Preludi-Corali op. 122

Felix Mendelssohn - Sonata per organo n.6 op. 65 (sul corale Vater Unser in Himmelreich)

J.S. Bach

  - Fantasia e Fuga in La Minore BWV 561

  - Preludio al corale Vater Unser in Himmelreich BWV 636

  - Preludio al corale Nun Komm der Heiden Heiland  BWV 659

  - Toccata e Fuga in Re Minore  BWV 565

 

 Concerto a Bigliettazione - Organizzazione: Fondazione Flavio Vespasiano

 

 Domenica 5 Agosto 2018

ore 18:45

 

 

SAN DOMENICO APERTA - MUSICA D'ORGANO

Domenica 5 Agosto  dalle ore 18.45 alle 20 la chiesa di san Domenico sarà aperta al pubblico : il

 conservatore Filippo Tigli eseguirà all'Organo Dom Bedos-Roubo  improvvisazioni in stile francese e

 tedesco consone all'epoca dello strumento e sarà disponibile per spiegazioni inerenti alla tecnica

 costruttiva dello strumento. 

 

 

 

 

 

2 Giugno 2018

ore 21:00

 

 

 

CONCERTO D'ORGANO

Stefano Mostosi

Evento promosso dall'associazione Onlus "Il sorriso di Filippo" in collaborazione

con la Curia di Rieti ed il Comitato San Domenico (Onlus)


1. Francisco Diego da Conceicao “Batalha de 5° Tom” ( manoscritto del 1695)

2. Georg Bohm. Corale “Vater unser im Himmelreich” (1661-1733)

3. Johann Sebastian Bach “Fantasia e fuga in Sol minore” BWV 542 (1685-1750)

4. Johann Pachelbel “Ricercare in fa# minore” (1653-1706)

5. John Stanley “Voluntary VIII” (op.27) (1713-1786)

6. Theodore Dubois “Toccata” (1837-1924)

7. Hendrik Andriessen “Sonata da Chiesa” (1892-1981

 L'organista: Stefano Mostosi

 

 

 

Maggio 2018

Dopo un periodo di stasi dovuto sia all'inagibilità temporanea a causa degli eventi sismici del 2016 e per motivi riorganizzativi tra Curia e Comitato, le attività dell'Organo Dom Bedos ripartiranno presto. E' in preparazione una pianificazione dopo la riorganizzazione delle competenze relative alla gestione.  Ulteriori dettagli in sviluppo, saranno notificati non appena ufficiali.

 

13 Ottobre  2017

ore 21:00

 

 

REATE FESTIVAL 2017  -  SAN DOMENICO ORE 21

CONCERTO D'ORGANO
in memoriam Don Luigi Bardotti (+16 Ottobre 2016)

LEONARDO CIAMPA

 

DON LORENZO PEROSI
- Preludio in Fa (3’ 15”)

DOMENICO ZIPOLI
- Pastorale in do (4’)

PADRE DAVIDE DA BERGAMO
- Elevazione in Re minore (4’)

LOUIS-CLAUDE D’AQUIN
- Il cucù (2’ 15”)

FRANÇOIS COUPERIN
- Soeur Monique (3’ 45”)

GEORG PHILIPP TELEMANN (in passato attribuito a J.S. Bach come BWV 824)
- Giga (dalla Suite in La) (3’)

JOHANN SEBASTIAN BACH
- Preludio & Fuga I in do maggiore (dal Clavicembalo ben temperato) (BWV 846) (4’ 30”)
- Jesus bleibet meine Freude (Gesù rimane la mia gioia) (dalla Cantata 147)(BWV 147) (3’ 30”)
- Giga (dalla Suite Francese Nr. 5 in Sol maggiore)(BWV 816)(3’ 45”)

LEONARDO CIAMPA
- Fantasia su Ave Maris Stella (prima mondiale)
 composta in memoriam Don Luigi Bardotti (9”)


GEORGE FRIDERICK HANDEL
- Overture (da “Musica per i reali fuochi artifici”) (9”)
 

LEONARDO CIAMPA
Nato nel 1971, è compositore/pianista/organista. Direttore-fondatore del MetroWest Choral Artists (metrowestchoralartists.org) (dal 2012), Maestro di Cappella Onorario della Basilica di Sant’Ubaldo di Gubbio (dal 2015), e è E' stato direttore dei concerti organistici presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT) (2009-2016).
Come concertista d’organo, Ciampa ha tenuto molteplici tournée in vari paesi europei, tra i quali Austria, Germania, e Svizzera e Italia, ove ha suonato in numerosi festival internazionali (Festival Perosiano, Festival Biellese, Organi Storici della Valsesia, Le Voci della Città, Festival Organistico Lauretano, ecc.).
Le composizioni di Ciampa (di stile “neoromantico”) includono una Suite Siciliana, Op. 145 (per due violini, pianoforte ed orchestra, commissionata dalla Pro Arte Chamber Orchestra di Boston per aprire la stagione del suo 25o anniversario);The Annunciation, Op. 203 (cantata per coro, solisti, ed archi); la Kresge Organ Symphony, commissionata da MIT ed eseguita a Kresge Auditorium; un concerto per pianoforte ed organo; un quintetto per pianoforte ed archi (eseguito dalla Lavazza Chamber Ensemble) e Missa Pamphyliana, eseguita alla Basilica di Sant’Ubaldo di Gubbio dai Cantores Beati Ubaldi (Renzo Menichetti, direttore).
Come concertista di pianoforte, Ciampa è noto in particolare per le sue interpretazioni di Chopin, il cui 200mo compleanno egli ha commemorato con sei concerti pianistici nel 2010, alla First Church di Boston.
E' anche scrittore appassionato, autore di alcuni libri: The Twilight of Belcanto, Don Lorenzo Perosi (la prima biografia in lingua inglese sul compositore) e, più recentemente, B. Gigli (la prima opera sul gran tenore in lingua inglese negli ultimi 56 anni).
"Ho conosciuto Leonardo Ciampa da quando aveva otto anni. Come musicista e persona, adesso ha 94, 6, 17 e 35 anni.»
– Joe Maneri, 11 febbraio 1994"

 

6 Ottobre  2017

ore 21:00

 

 

REATE FESTIVAL 2017  -  SAN DOMENICO ORE 21

CONCERTO D'ORGANO

MARCO CADARIO

 

PRIMA PARTE

V. Bellini -  SONATA PER ORGANO

G. Gherardeschi - SONATA PER ORGANO A GUISA DI BANDA MILITARE CHE SUONA UNA MARCIA

G. Morandi - SINFONIA PER LE FESTE DI PRIMA CLASSE

P.Davide da Bergamo
  - SUONATA II per l’Elevazione
  - SUONATA III per il Postcomunio

SECONDA PARTE

G. Verdi / C. Fumagalli
  - CINQUE VERSETTI PER IL GLORIA da TRAVIATA
  - ELEVAZIONE su “DI PROVENZA” da TRAVIATA
  -  MARCIA PER DOPO LA MESSA da AIDA

G. Rossini / M. Cadario
  - SINFONIA da L’ITALIANA IN ALGERI, TRASCRITTA PER ORGANO ITALIANO ALLA MANIERA DI PADRE DAVIDE
 

Grazie alla raffinata selezione dei registri, Marco Cadario trasforma l'organo classico francese del 1700 in organo quasi serassiano! Udiamo soli, crescendo, diminuendo orchestrali con ottoni e trombe. Notevole l'effetto, rimarchevole la precisione e la pulizia dell'esecuzione. Un concerto memorabile! Grazie Marco e alla sua assistente ai registri, instancabile.

 

MARCO CADARIO

Allievo al Conservatorio “G. Verdi” di Milano, a diciannove anni si è diplomato in pianoforte nella classe del M° Alberto Colombo. Ha seguito Corsi e Seminari Internazionali di Perfezionamento pianistico tenuti dai Maestri V. Balzani, S. Iwasaki, A. Ciccolini, V. Ashkenazy e S. Perticaroli. Si è diplomato in “Fortepiano e pianoforte romantico” presso la prestigiosa Accademia Pianistica Internazionale di Imola “Incontri col Maestro”, sotto la guida del M° Stefano Fiuzzi. Ha condotto ricerche teorico-pratiche sui compositori di musica per “organo italiano” dei secoli XVIII e XIX ed in particolare su Padre Davide da Bergamo. Le sue interpretazioni su strumenti storici hanno riscosso l’apprezzamento e  l’approvazione dell’illustre organista M° Giancarlo Parodi per la solida tecnica esecutiva ed il raffinato gusto nella scelta dei registri. Dal 2001 si è esibito in duo con il Soprano Barbara Frittoli, e con le prime parti delle più importanti orchestre del mondo: Fabrizio Meloni (clarinetto) – Teatro alla Scala, Massimo La Rosa (trombone) - Cleveland Orchestra, Steve Rosse (tuba) - Sydney Symphony Orchestra, Joseph Alessi (trombone) - New York Philharmonic Orchestra, Alessandro Fossi (tuba) - Teatro Comunale di Bologna. Nel 2017 è stato solista all’ organo nella prima esecuzione italiana della Terza Sinfonia di Aram Khachaturian per Organo, 15 Trombe e Orchestra, presso il Teatro Sociale di Sondrio. Ha inciso per Sonitus un CD interamente dedicato al ‘700 italiano sull’ organo Rossi 1783 dell’ Eremo di santa Caterina del Sasso (Leggiuno-VA). E’ regolarmente ospite di importanti Rassegne organistiche Italiane ( Organalia, Antichi Organi Patrimonio d’Europa, Festival Organi Storici del Vicentino). Ha collaborato come Maestro Accompagnatore alle Masterclasses di Natale de Carolis, Giovanna Canetti, Luciana Serra e Bernadette Manca di Nissa, Julius Kalmar, Eros Sabbatani. Ha inciso diversi CD tra cui uno con il Trombettista Gabriele Cassone di musiche dell’ 800 eseguite con strumenti originali, uno dedicato a Bottesini, in duo con Ermanno Ferrari , primo contrabbasso dell’ “Orchestra Radio Svizzera Italiana” ed uno su 3 fortepiani storici dell’ “Accademia Bartolomeo Cristofori” di Firenze, contenente prime incisioni di brani di C. Ph. E. Bach e di Joh. Chr. Bach. Pianista di grande sensibilità e temperamento, si è esibito in numerosi concerti in tutta Europa e Stati Uniti. Come cembalista si è esibito ne “Le Quattro Stagioni” di Vivaldi nelle più importanti città Spagnole (Barcellona Palau de la Musica, Madrid Auditorium Nacional de la Musica,…), Francesi (Montpellier, Teatro Le Corum,…) ed Italiane (Genova Teatro Carlo Felice, Pesaro Teatro Rossini,..). Nell'anno 2000 ha ricevuto una borsa di studio dell' “Oberlin College Conservatory of Music” (Ohio USA), divenendo inoltre assistente per più stagioni ai corsi di perfezionamento "Oberlin at Casalmaggiore", al fianco del M° Mario delli Ponti. Nel 2013 ha tenuto la sua terza tournée negli USA durante la quale si è esibito sul grande organo Ruffatti 1971 della St. Mary Cathedral in San Francisco. Di lui la critica ha scritto: “tecnica di una brillantezza notevole” a cui si unisce la “maturità del suo stile pianistico” (Tölzer Kurier-Germania), “qualità sonora di un Beethoven eseguito con uno spirito che sottolinea il suo temperamento mediterraneo” (Le Républicain Lorrain-Francia), “l'alto pathos emotivo trasmesso attraverso i sottili contrasti dinamici, le superbe fluttuazioni di tempo ed un uso competente del pedale.” (Los Angeles Times-USA). Dal 2003 è Maestro Accompagnatore ufficiale del concorso per ottoni "Città di Porcia" (membro FMCIM). Parallelamente all’attività concertistica, si dedica alla ricerca, al restauro e alla collezione di strumenti storici a tastiera altrimenti destinati a scomparire. E' direttore artistico del portale di musica classica Classicaonline.com (http://www.classicaonline.com)
http//marcocadario.classicaonline.com

 

Agosto  2017

 

 


8 AGOSTO - MESSA PER LA RIAPERTURA DI CHIESA DI SAN DOMENICO 

Dopo le opportune verifiche, si è appurato che non vi sono danni e pertanto la Basilica è stata riaperta al pubblico.

Martedì 8 agosto, memoria liturgica di San Domenico di Guzman, il vescovo Pompili ha celebrato la Santa Messa nell’antica Basilica, dedicata al fondatore dell’Ordine dei Predicatori alle ore 18. Alla celebrazione eucaristica è seguita una meditazione musicale sull’Organo Dom Bedos Roubo (Federico del Sordo - Francesco S. Colamarino, F. Boccasanta)
A partire dai giorni successivi, la chiesa di San Domenico rimarrà aperta ogni giorno in orari prestabiliti.
Viene così restituito ai fedeli e ai cittadini tutti l’importante edificio di culto ed il Pontificio Organo, interdetto in seguito allo sciame sismico che ha colpito il centro Italia dallo scorso 24 agosto. In via di preparazione iniziative musicali sul Pontiicio Organo; saranno pubblicate il prima possibile su questo sito

 

 

 

Gennaio-Agosto  2017

 

 


CHIESA DI SAN DOMENICO MOMENTANEAMENTE INAGIBILE

In seguito ai recenti eventi sismici, che non hanno in alcun modo danneggiato la chiesa o l'organo (ad eccetto del cedimento di una canna di facciata a livello della bocca) la chiesa di San Domenico è attualmente chiusa per via di un intervento di adeguamento sismico di lievissima entità. Probabilmente si devono reinserrare le capriate in legno di castagno del tetto, intervento a cura del FEC. Stiamo cercando come Comitato di sapere dettagli, ma i tempi, come solito in Italia, appaiono ovviamente biblici. Si spera in una conclusione positiva nell'arco di Mesi e non di Anni. In attesa, ci consoliamo con il restauro di un piccolo organo settecentesco opera probabile di Adriano Fedeli, che è stato ultimato in Aprile in Santa Maria del Fiore a Lugnano da Barthelemy Formentelli. L'inaugurazione è prevista l'11 giugno 2017 alle ore 18. Pubblicheremo piu' dettagli non appena ne saremo in possesso.

 

 

EVENTI 2016   EVENTI 2015   EVENTI 2014   EVENTI 2013 
EVENTI 2012     EVENTI 2011   EVENTI 2010 
EVENTI 2009    EVENTI 2006 - 2007 -2008

Torna all'Home Page