Organo Dom Bedos-Roubo; Manifestazioni 2013

Aggiornamento 31 Dicembre

 

27 DICEMBRE - ORE 17 VISITA DEL FAI 18:30 - CONCERTO DI NATALE
7 DICEMBRE - CORINCONTRO 2013
22 Novembre - Ricorrenza di S. Cecilia
Nuovi video Dom Bedos: Colamarino suona Sonata in Trio BWV 529
REATE FESTIVAL 2013 - Concerto Matteo Imbruno - 26 Settembre ore 21
Concerto d'Organo - Dario Paolini - Venerdi 9 agosto ore 21
Incontro tra appassionati Organ Day - 19 luglio ore 17
Festa della Musica : incontro a San Domenico 21 giugno ore 21
Lezioni MST ORGANO di fine anno: 20 giugno, giovedì
CONCERTO DEL 26 MAGGIO
ANNULLATO
MARTEDI 28 MAGGIO : CONSEGNA DIPLOMI ISMUS 18:30 SAN DOMENICO
PROPOSTA CORSO TRIENNIO ORGANO BAROCCO CONSERVATORIO SANTA CECILIA
17-18-19-25-26 MAGGIO - IV FESTIVAL ORGANISTICO DOM BEDOS - ROUBO 
 


ARCHIVIO DELLE MANIFESTAZIONI

IL FESTIVAL D'ORGANO ANNUALE DBR
EVENTI 2014   EVENTI 2015
EVENTI 2013   EVENTI 2012   EVENTI 2011
EVENTI 2010   EVENTI 2009   EVENTI 2006 - 2007 - 2008                       

VISITE BASILICA ED ORGANO           TORNA ALL'HOME PAGE

 

NOTIZIE DI CULTURA E MUSICA

Natale 2013 : una esortazione da Frontiera di Rieti

 

27 Dicembre

ore 17:00 visita FAI


ore 18:30

Concerto di Natale

 

Alle ore 17:00
visita del FAI , Fondo Ambiente Italiano, in san Domenico

Alle ore 18:30
"IN NATIVITATE DOMINI" - CONCERTO DI NATALE 2013 IN SAN DOMENICO

Il concerto di Natale è possibile grazie al volontariato dello staff organisti Dom Bedos Roubo,dagli allievi-docenti
dell'istituto ISMUS e della Corale Aurora Salutis. L'evento è promosso dal Comitato San Domenico - Onlus

18:30 - CONCERTO DI NATALE - PROGRAMMA  

PARTE PRIMA  - LA CORALE

Corale Aurora Salutis della Basilica di San Domenico,  diretta da Barbara Fornara

G. F. Hädel (1685-1759) - Cantate Domino

L. Perosi (1872-1956) - Ave Maria

Anonimo - attr. a W. A. Mozart (1756-1791) - Quìpresso a te, Signor

Tradizionale (anonimo sec. XVIII) - Adeste Fideles

F. Couperin (1668-1733) - In notte placida

I. Berlin (1888-1989) - White Christmas

Tradizionale (anonimo sec. XVIII) - Gli angeli delle campagne

F. X. Gruber (1787-1863) - Stille Nacht

B. Marcello (1686-1739) - Allegro dal Salmo XVIII - Coeli enarrant gloriam Dei

 

PARTE SECONDA - L'ORGANO "DOM BEDOS-ROUBO"

Francesco Saverio Colamarino 

J. Baptiste Lully - Marcia di Turenne (maresciallo di Re Luigi XIV)
J.S. Bach (1685-1750) “Wachet Auf, Ruft uns die Stimme” BWV 645
  
(Preludio al Corale  “Levatevi, una voce vi chiama“, uno dei sei corali “Schublër”

Roberto Menossi 

J.S. Bach – Corale Vater unser in HimmelReich - BWV7
D. Buxtheude (1637-1707) Jesus Christus,  unser Heiland - BuxWV 198
D. Buxtheude (1637-1707) - Ciaccona in C-Moll - BuxWV 159

Fabio Ludovici 

J.S. Bach - Corale “In Dulci Jubilo” BWV 751

J.S. Bach - Pastorale in fa maggiore BWV 590 (Pastorella):
 
I - Prélude
 
II - Allemande
 
III - Aria
 
IV - Gigue

Filippo Tigli 

“Pastorale” sul tema “tu scendi dalle stelle”   (composto nel 1754, dal santo napoletano S.Alfonso de Liguori;
   il titolo  originale era “Quanno nascette ninno”)

“Corale” sul  tema “Astro del ciel”    (musica di F.X. Gruber; eseguito nel Natale 1818)
“Gran Plein Jeu”  sul tema “Jingle Bells”    (J.Pierpont, composta nel 1857 da un tema popolare in voga sulle corse delle slitte per il Natale)
"Grand Jeux" sul tema Noëls X, alla maniera di Claude Balbastre (1724-1799)

 

 

 

7 Dicembre
ore 17:00
 

 

"CORINCONTRO 2013"
Basilica di San Domenico, Sabato 7 Dicembre ore 17:00

Frontiera di Rieti ha pubblicato un articolo sulla manifestazione

Libretto della manifestazione

22 Novembre
ore 18

 

S. CECILIA
In occasione della ricorrenza di S. Cecilia, messa presso la chiesa parrocchiale di San Pietro Martire con la Corale Aurora Salutis  

Novembre
 


Registrati nuovi video sul Dom Bedos:
Francesco S. Colamarino: J.S: Bach  Triosonata in do maggioreBWV 529

26 Settembre
ore 21


REATE FESTIVAL 2013

Giovedi' 26 Settembre ore 21 - Concerto d'Organo:  Matteo Imbruno
(Organista Titolare della Oude Kerk di Amsterdam)

GEORG MUFFAT  (1653-1704)
*
Toccata prima

PABLO BRUNA (1611-1679)
*
Tiento de medio registro de mano derecha de primo tono 

Johann Pachelbel (1653-1706 )
* Ciaccona in fa minore 

ANTONIO VIVALDI  (1678-1741)
Concerto in do maggiore RV 265 (trascrizione per organo di J.S. Bach BWV 976)
* Allegro – Largo – Allegro

JOHANN  SEBASTIAN  BACH  (1685-1750 )
* NunkommderHeidenHeiland, BWV 659

MARIN MARAIS (1656 -1728)
* Dalle Symphonies d’Alcione  (Trascrizione HenkVerhoef)

* Ouverture
* Air desfaunes et driades
* Marche en rondeau
* Bourée
* Prélude
* Marche et airs pour lesmatelots
* Ritournelle

*Chaconne pour les Tritons

Ringraziamo Matteo per averci offerto un'ora di splendida musicalità. Il tocco accurato, morbido, sentito, vivace e il ritmo a volte insolito rendono le esecuzioni di Matteo singolari. La musica pre-settecentesca acquista una nuova luce a volte sconvogente ma mirabile e lluminosa. Il tiento di Pablo Bruna ha creato nella interpretazione di Matteo una atmosfera realmente mistica. Infine i colori dell'epoca d'oro dell'organo francesce sono esplosi in tutta la loro sgargante prepotenza nella Suite d'Alcyone di Marais, che ha causato una autentica ovazione nel folto pubblico accorso al concerto. Matteo, persona umile e simpaticissima ci ha conquistato veramente. Grazie ancora.

 

Matteo Imbruno


E' Organista titolare della OudeKerk di Amsterdam e del  museo “Hermitage Amsterdam”, ha studiato a Bologna, Rotterdam e Lubecca. Concertista di fama internazionale, si é esibito nei piú prestigiosi festival organistici di tutto il mondo: Londra, Lipsia, Vienna, New York, San Francisco, Tokyo, Rio de Janeiro, ecc…. Ha inoltre effettuato alcuni concerti a due organi con Gustav Leonhardt. E' solitamente invitato a far parte delle giurie di concorsi organistici internazionali, e gli sono affidati frequentemente corsi di specializzazione da numerose istituzioni musicali. É stato professore ospite presso il conservatorio di Buenos, Rosario, Mendoza  (Argentina), Montevideo (Uruguay), Providence e Phoenix (USA) Ha inciso 8 CD e un DVD per diverse case discografiche, accolti molto favorevolmente dalla critica. Ha anche effettuato registrazioni per la BBC Radio Londra. 
Inoltre é direttore artistico dell’Accademia di Musica Italiana per Organo di Pistoia e  del Concorso Organistico Internazionale "Jan Pieterszoon Sweelinck" di Amsterdam.

 

Ven.20  Settembre ore 18:30

Visita guidata all'Organo Dom Bedos-Roubo
 
richiesta dal CAI di Vicenza - Presenta il Conservatore Filippo Tigli

9 Agosto ore 21

 

L'associazione culturale grecciana "Costa dei Draghi" organizza in San Domenico per
VENERDI' 9 AGOSTO alle ore 21:00 un


CONCERTO D'ORGANO
M° DARIO PAOLINI 
(voce et organo)

Programma:

* J. PACHELBEL (1653-1706): Toccata in sol

* G. FRESCOBALDI (1583-1643): Ave maris stella inno 

* D. PAOLINI (1973): Versiculum

* H. von BINGEN (1098-1179): Ave generosa inno

* BOYVIN (1633-1706):
  - Plein Jeu
  - Récit
  - Ave Maria offertorio

* D. PAOLINI: "O Jesu dolce"  per voce e organo

* A. VIVALDI (1678-1741): Largo e cantabile dal Concerto I delle Stravaganze

* D. PAOLINI: Kioku

* M. A. CHARPENTIER (1634-1704): Salve Regina per voce e organo

* J. DE TORRES Y VERGARA (1661-1727): Batalla de Torres 

Ingresso Libero - ore 21
Si raccomanda di spegnere o silenziare i cellulari

 

19 Luglio ore 17
 

 

Incontro "Organ Afternoon & Organ Pizza"  Venerdi' 19 Luglio ore 17:00 - Confermato

Nell'ambito degli incontri nazionali organizzati dall'appassionato e organista Giuseppe di Staso, venerdi  19 si è tenuto un incontro a Rieti alle ore 17:00 per visita e prova organo Dom Bedos Roubo; successivamente gli appassionati si sono ritrovati presso l'antistante Taverna dei Fabri. La manifestazione è organizzata tramite Facebook - gruppo Organ Day,

I partecipanti hanno provato l'organo: Giuseppe Di Staso, Paolo Conti, Marco Monastra. Lo strumento è stato portato poi alle estreme conseguenze foniche da Luca di Donato. Tutti ringraziano la cortesia e la disponibilità del rettore Mons. Luigi Bardotti che ha consentito lo svolgimento di questo incontro nato per la pura passione per questi meravigliosi strumenti. Di seguito, alcuni momenti del ritrovo musical-organario:

 

 

21 GIUGNO
 ore 21

 

Nell'ambito della Festa della Musica 2013, organizzata da Lion's Club Rieti Host,si è svolto un incontro in San Domenico alle ore 21 di Venerdi' 21 Giugno. Il conservatore Filippo Tigli ha illustrato le caratteristiche e la fonica dello strumento eseguendo improvvisazioni secondo la disposizione di registri da illustrare. Dopo l'incontro, alle 22:30, prosecuzione con spettacolo Jazz all'antistante Taverna dei Fabri. Il programma qui

28 MAGGIO

 

 

Prossime lezioni MST organo di fine corsi : giovedì 20 giugno


MARTEDI 28 MAGGIO CONSEGNA DIPLOMI ISMUS

L'annuale incontro-saggio per la consegna dei diplomi si è tenuta martedì 28 maggio alle ore 18:30 in SAN DOMENICO alla presenza della commissione artistica dell'Ismus, presieduta dal presidente del comitato Mons. Luigi Bardotti e composta da Francesco S. Colamarino (direttore), Filippo Tigli (conservatore organo), Francesca Boccasanta  (docente), Claudio Cecere (Amministratore).  Nel corso della cerimonia sono stati conferiti i diplomi del corso di formazione corale per voci bianche ai numerosi allievi bambini, che hanno eseguito 3 brani corali accompagnati all'organo Dom Bedos dalla docente Francesca Boccasanta. A seguire, è stato conferito il Master d'Organo Barocco al M° Francesco Corrias che ha eseguito un corale di J.S. Bach all'organo; poi il primo diploma avanzato di Clavicembalo conferito a Emanuele Stracchi e infine i diplomi di Operatore Liturgico Musicale Liv. III a Francesca Pasquale ed  il diploma di Organista Liturgico II al folignate Fabio Ludovici, pendolare tra Rieti e la cittadina umbra per seguire i nostri corsi. Prossimamente saranno consegnati i diplomi del Master d'Organo a cura del prof. Federico del Sordo, a concludere un anno accademico denso di soddisfazioni per il livello raggiunto dagli allievi

Corso Formazione Vocale Voci Bianche

Op. Lit. III - Francesca Pasquali

Op. Lit. III - Prova di accompagnamento corale

Consegna diplomi Op.Lit III (Pasquali) e org. lit II (Ludovici)

17,18,19 MAGGIO

16
GIUGNO

 

 

 

 

Ore 19:00 per tutti gli eventi

Libretto di Sala in formato PDF

CONCERTO DEL 26 MAGGIO ANNULLATO. IL M° SCANDALI SARA' CON NOI ALLA PROSSIMA OCCASIONE
Grafica Manifesto: per gentile cortesia di David Fabrizi, settimanale Frontiera. I Programmi sono pubblicati sulla Pagina del IV Festival, dedicato ai giovani organisti: in apertura, rassegna dell'Ismus; a seguire, concerti di giovani talenti italiani; concerto di chiusura con il M° Luca Scandali il 16 GIUGNO ORE 19

APRILE

 

TRIENNIO D'ORGANO BAROCCO - LEZIONI D'ORGANO A SAN DOMENICO
 
Il prof. Federico del Sordo, docente Master d'Organo e Cembalo  MST_O/MST_C presso l'ISMUS, annuncia l'intenzione di istituire un corso d'organo dislocato a Rieti, secondo i programmi ministeriali del Triennio Conservatorio Santa Cecilia. Per la costituzione del corso sono necessari un numero minimo di Allievi: questo obiettivo è stato raggiunto: un numero sufficente di allievi ha già concretizzato l'iscrizione specificando Triennio di Organo Barocco - Rieti. Per informazioni: prof. Federico del Sordo al 349 7399702. Attualmente si stanno seguendo due vie per l'istituzione del corso (equipollente laurea di primo livello triennale) con le relative discipline con l'utilizzo del Pontificio Organo Dom Bedos per la didattica organo. Il corso avrà valenza ufficiale per l'ordinamento degli Studi nazionale.

15 APRILE 18:30
 

CONCERTO D'ORGANO
CRISTINA GARCIA BANEGAS
(Uruguay)

CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI RIETI

"Influenze europee nella musica sudamericana"
a 360 anni dalla nascita di Arcangelo Corelli

LUNEDI' 15 APRILE -  ORE 18:30    - PROGRAMMA in PDF

MARIN MARAIS  (Paris/Francia 1656-1728)   

8 Symphonies d’Alcione (Transcrizione all’ organo: Henk Verhoef)
 
« Ouverture – Air des faunes et driades – Marche en rondeau – Bourée – Prélude – Marches et Airs pour les matelots – Ritournelle – Chaconne »   

JOAN BAPTISTA CABANILLES  (Valencia/ España, 1644-1712)

“Gallarda I”
“Gaitilla de mano izquierda”
“Tiento 68 lleno de 6º tono”     

Arcangelo Corelli - Martin Schmidt – Domenico Zipoli – Marcosi

“Anonymes” de San Rafael de Chiquitos (Paraguay/Bolivia, circa 1729):

“Reyna de Ungria”
“Sal si puedes”
“Lágrimas”
“Al nascimiento de Joseph Benedicto”

Dal Quaderno de Tonos de Sor Maria Clara del Sant.mo Sacramento

"7 Versetti sul V tono (re magg)"
"7 Versetti sul VIII tono (la magg)"

JOHANN SEBASTIAN BACH: (Eisenach, 1685 – Leipzig 1750):

 Fuga en Sol Maggiore (“alla Giga”)  BWV 577

 

IL CONCERTO

Onestamente debbo ammettere che è stato uno dei piu' begli eventi in San Domenico. La sensibilità esecutiva e la cura mostrata da Cristina tocca il cuore del pubblico. Nonostante l'organista sia qui prinicipalmente per lavorare al suo disco, prepara il concerto in poche ore, non richiede aiuto per i registri e sfoggia una padronanza assoluta dello strumento ed un cura esecutiva eccellente, offrendo colori mai ascoltati fino ad ora. La ricchezza delle ancie del Dom Bedos consente la ricerca e lo sfoggio di colori ed effetti in rapidissima successione, per culminare con gli inediti versetti di Sor maria Clara (1800), una vera fantasia per orchestra veramente coinvolgente da ascoltare. Gran finale con la fuga-giga di J.S. Bach. Colpisce la grazia dell'interpretazione, veloce ma mai metronomica, precisa ma ricca di abbellimenti ed il programma veramente originale e dal repertorio inedito qui a Rieti. Grazie, Cristina e buon lavoro al tuo CD, ti aspettiamo ancora e ancora, ne vale veramente la pena. Siamo fortunati a poter ascoltare simili perle qui a Rieti, senza doverci spostare di centinaia di Km per poter ascoltare esecuzioni di elevatissimo livello (Filippo Tigli). Di seguito immagini colte dalla registrazione del CD (tecnico del Suono: Luciano Torani), dal concerto e dal rilassante momento gastronomico seguito alla manifestazione.

Cristina Garcia Banegas è titolare della cattedra d’Organo presso la Scuola Universitaria di Musica in Uruguay. Nel 1987, ha creato l'Ensemble Vocale e Strumentale De Profundis, un progetto sulla musica barocca latinoamericana; nel 1988 ha fondato il Festival Organistico Internazionale dell'Uruguay, che ha visto molti musicisti di fama internazionale. Ha condotto la Selezione Coro dei Bambini da Colegio Inglés dal 1989, e il coro dei bambini di Los Niños de tu Ciudad (bambini della tua città, un programma sostenuto dal Comune di Montevideo) dal 2008. Ha iniziato gli studi musicali con Bonnet Renée e Renée Pietrafesa in Uruguay e ha continuato la sua formazione con Lionel Rogg presso il Conservatorio di Ginevra (Svizzera), ottenendo il Premier Prix de Virtuosité, successivamente ha ricevuto Eccellenza il Premier Prix d 'avec Félicitations du Jury al il Rueil Malmaison Conservatorio di Parigi (Francia), come allievo di Marie-Claire Alain. Si è esibita in quasi tutti i paesi latinoamericani ed europei, così come negli Stati Uniti, Russia e Giappone. Ha fatto parte di giurie in molti concorsi d'organo di fama internazionale. Ha registrato 11 CD delle opere di Johann Sebastian Bach per organo (in attesa di poterne completare l’intera Orgelwerke) e altri dedicati alla letteratura spagnola e latinoamericana barocca, eseguita in organi storici in Europa e America Latina. Le sue registrazioni sono state prodotte in Svizzera, Francia, Norvegia, Spagna, Belgio, Germania, Messico, Bolivia, Brasile, Argentina e Uruguay. Molti di loro hanno meritato il riconoscimento straordinario e premi internazionali: Grand Prix de l'Académie Française du Disque; des Palmares Palmares; Diapasón 5; MUST, Deutsche Schallplatten Preis, tra gli altri. Ha prodotto e diretto numerosi capolavori del repertorio barocco e classico: trai i capolavori di JS Bach la Passione secondo San Matteo, la Messa in Si minore, il Magnificat, e molte delle sue Cantate e Mottetti; di Claudio Monteverdi: Vesperae della Beata Vergine; di W.A. Mozart: Vesperae Solennes de Confessore , Exultate Jubilate, la Messa in do minore e il Requiem; di G.F. Haendel: Messiah e Dixit Dominus, Henry Purcell: Venite voi figli d'arte, lo Stabat Mater di Karol Szymanowski e litanie alla Vergine Maria; Zoltán Kodály di Budavary Te Deum, Johannes Brahms 'A Requiem tedesco (versione di Londra), Maurice Duruflé il Requiem. Ha vinto il 'Premio Echeverria Organo' (Concorso Internazionale di Toledo, Spagna, 1981); seconda nel 'Concorso Internazionale di Avila' nel 1982; "Fraternità Premio" concessa dal B'nai B'rith (Uruguay) nel 1993; Banca di Boston Foundation Prize (Premio "cultura nazionale") nel 2003; Medaglia d’Onore dal Ministero degli Affari Esteri e Cultura della Polonia; Premio “Obelisco" del Rotary International (2004-2005); Premio "Morosoli" per la musica uruguaiana (2005); "Professional Excellence Prize" assegnato dal Rotary 'Pozos del Rey', 2006; "Woman of the Year Award" in musica: 2006, 2008 e 2009 (Juan Herrera `s Productions); Primo Premio ITAU Fondazione per la Cultura Nazionale uruguaiano, 2006; "Ahimè" ("Venti") Premio Culturale nel 2007, concesso dalla 'Interarte'; Fondazione; Premio "Fondos Concursables Ministero della Cultura" Uruguay, 2011.  Oltre a questo, il suo Ensemble De Profundis ha ricevuto il primo premio per Cori uruguaiane, concessi dalla Fondazione ITAU. A Rieti, durante la settimana del 15 aprile, inciderà un disco sul monumentale organo della Basilica di San Domenico

Www.deprofundis.org.uy   www.festivaldeorgano.org  http://www.facebook.com/EnsembleVocaleInstrumentalDeProfundis

 

Giovedi 21 MARZO
 

21 MARZO, GIOVEDI'  ORE 18:00
BUON COMPLEANNO J.S. BACH !

Maratona Musicale per festeggiare il compleanno del musicista tedesco  

Ed eccoci alla III edizione del noto appuntamento. Nonostante la arguta "concomitanza" di una analoga manifestazione, abitudine questa tutta Reatina che, causa la mancanza di coordinamento e/o dialogo di solito o offre niente o troppo, la  maratona musicale ad Iscrizione libera ha offerto una rassegna corposa di brani, dalle 18 alle 20.  Il programma, ispirato alla settimana santa, ha visto l'alternarsi dei docenti ed allievi ISMUS. Consueto il ritrovo allietato da menù di ispirazione germanica presso l'antistante Taberna dei Fabri.

Un pubblico sparuto assiste alla manifestazione in onore di J.S.

L'organista invisibile e' reso assi tangibile da monitor verticali..

Rilassamento del Maestro del Sordo dopo la fatica musicale

Lo spirito germanico prosegue in taverna

Il M° Colamarino sfoggia maglietta con spartito originale autografo di JS Bach :-)

In attesa del menu..

Dop le partiture si studia ben altra musica

Composizione fonica letta con estrema attenzione sulla carta oleata..

Attesa dell'ordine molto ponderato..

L'organologo esimio Sergio Colasanti rimessosi dopo incidente automobilistico e fortunatamente di nuovo tra noi appassionati

Piatto tipico della foresta nera "La maialata"

Scontro tra le culture Italiana, spinta dalla Amatriciana e Germanica, sostenuta da una "Maialata"

nostrane fegnacce contro la Baviera..

Convivio di soddisfazione per la fatica sostenuta

Appassioanti e Musicisti: ci vediamo al prossimo appuntamento

 

Federico Del Sordo
-  Nun Komm der Heiden Heiland

Francesco S. Colamarino-  
  - Canzona BWV 588
  - Kyrie

Francesco Corrias
 
- Christ lag in Todesbanden BWV 625
  - O Mensch, bewein dein Sünde gross BWV 622
  - Wenn wir in höchsten Nöten sein BWV 668
  - Wir glauben all an einem Gott, Schöpfer BWV 680

Josè Tapia
  - Preludio e Fuga in Do MaggioreI

Filippo Tigli
  - Impr. "preludio in do minore per organo pleno" nello stile di J.S. Bach su tema proprio
  - Impr  "triosonata in re minore" su tema di J.S. Bach

Roberto Menossi
  - Praludium und fuge H-moll
  -  Nun freut euch lieben christen gemein
  - Wachet auf, runft, uns die Stimme  BVW 645
  - Meine Seele
erhebet den Herrn BWV 648


 

 

Mercoledi 27 Febbraio
ORE 14:15 - VISITA ALL'ORGANO DOM BEDOS 

Gruppo studenti internazionale proposto da Istituti Scolastici Passo Corese - incontro didattico all'Organo di San Domenico con presentazione del conservatore Filippo Tigli

DOMENICA 6 GENNAIO

17:00

ORE 17:00 - CONCERTO D'ORGANO 

"IN NATIVITATE DOMINI"

   Organista : LUCA DI DONATO  

Un concerto? Un incontro cordiale, direi. Luca Di Donato offre un approccio informale alla musica d'organo, offrendo un convivio musicale basato sulla pratica dell'improvvisazione. Conosco Luca da tempo, ma devo onestamente dire che le sue capacità stanno crescendo in modo oserei dire "preoccupante". Pur non suonando da molto tempo il nostro "meccanico" e arrivando a 3 minuti dall'inizio, Luca ha proposto un repertorio strutturato e complesso, nel quale la struttura dell'improvvisazione non e' mai venuta meno rispetto al virtuosismo. In questo Luca e' maturato: controlla a mio avviso molto bene l'enfasi per seguire invece un discorso armonico coerente, che fa apparire la sua improvvisazione quasi una composizione. Con questa insolita formula (Attenzione: la pratica dell'improvvisazione anticamente era quasi la norma) Il divertimento del pubblico e' assicurato; devo ammettere che la la proposizione di repertori d'autore sì pregevoli, ma senza alcuna spiegazione rende l'ascolto del pubblico medio una esperienza ardua che sconfina troppo spesso nella noia e nel conseguente disinteresse per gli eventi concertistici. Questo perché troppo spesso brani complessi vengono dati in pasto direttamente e senza alcuna spiegazione, che renderebbe ben più interessante l'ascolto, altrimenti confinato a una minoranza di intenditori. Tutto ciò non rende giustizia alla fatica e al lavoro degli organisti che a lungo studiano e interpretano un brano d'autore per poi non far apprezzare e godere il loro lavoro ad una maggiore percentuale possibile di ascoltatori. Penso che il modo di proporre musica d'organo di Luca di Donato sia personale, apprezzabile e estremamente godibile: in poche parole, divertente. A questo punto solo un video, seppur coi suoi limiti di audio, può rendere l'idea dell'approccio di Luca all'esperienza musicale : buon divertimento (ed un po' di pazienza per il download...)

VIDEO - Finale: "LA GIGA"

VIDEO - Il Dom Bedos : organo banda??

GENNAIO

 

DISPONIBILE NUOVO CD SUL DOM BEDOS

J.P. LECOT - Organ Trascription at autres folie s

Il cd e' stato prodotto sotto l'etichetta libera CODAEX

VENERDI' 4  GENNAIO

17:30

 

ORE 17:30 -  VISITA ALL'ORGANO DOM BEDOS-ROUBO

Visita organizzata dalla Pro Loco di Greccio per il Gruppo Camperisti del Raduno Campers di Rieti. Il conservatore Filippo Tigli ha illustrato lo strumento a 500  (!) visitatori in un clima quasi da stadio, spiegandone le caratteristiche foniche con brani e e improvvisazioni sulle varie combinazioni di Fond d'Orgue, Grands Jeux, Plein Jeu, e i vari solisti. Grazie a tutti i visitatori per le ottime recensioni su Trip Advisor

 

 

 

 

IL FESTIVAL D'ORGANO ANNUALE DBR
EVENTI 2014   EVENTI 2015
EVENTI 2013   EVENTI 2012   EVENTI 2011
EVENTI 2010   EVENTI 2009   EVENTI 2006 - 2007 - 2008  

Torna all'Home Page